logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Vaccinazione anti Covid19

 

banner_vaccini.jpg

Nell’Azienda Usl Toscana Nord Ovest la campagna vaccinale anti-covid19 prosegue al fine di contrastare la diffusione del virus.
In questo momento si sta completando la somministrazione dei vaccini sia al personale sanitario dedicato a fronteggiare l’emergenza pandemica, come operatori sanitari e sociosanitari, sia agli ospiti e al personale delle RSA.
Inoltre, come previsto dal piano vaccinale anti covid-19 della Regione Toscana, è in corso la somministrazione del vaccino per le seguenti categorie di persone:

Con il progressivo aumento della disponibilità dei vaccini si procederà alla vaccinazione delle altre categorie e successivamente del resto della popolazione, sulla base delle indicazioni nazionali.

­­­­­­­­­­­­­­­­­­­­TIPOLOGIE DI VACCINO
Per informazioni sui tipi di vaccino è possibile consultare la seguente pagina 
https://www.regione.toscana.it/-/tipi-di-vaccino

DOMANDE FREQUENTI
Sul sito dell'AIFA è possibile trovare alcune risposte alle domande più frequenti legate alla vaccinazione anti-covid19.
FAQ - domande e risposte  > Vaccini anti Covid-19


Monitoraggio stato di avanzamento vaccinazioni anti COVID19

  Bollettino giornaliero covid19

Report_vaccinati_9_maggio.jpg

AZIENDA USL TOSCANA NORD OVEST


Per approfondimenti:


SICUREZZA DEI VACCINI COVID-19

Vaccines-infographic-italian_1.jpg


Segnalare una sospetta reazione avversa
Gran parte delle reazioni avverse da vaccino sono di lieve o moderata entità e di breve durata.
Gli effetti avversi comuni dei vaccini per il COVID-19 sono dolore nel sito di iniezione, febbre, mal di testa e affaticamento. Nel caso in cui, in seguito alla somministrazione del vaccino, si manifestino sospette reazioni riferisci ogni evento avverso, insolito o inatteso al tuo medico.

In caso di sintomi sospetti, per contribuire al monitoraggio della sicurezza dei vaccini, è possibile fare una segnalazione al sistema di farmacovigilanza.
La segnalazione per ogni tipo di vaccino è fondamentale anche per completare il profilo di sicurezza del farmaco, mentre per ogni problema clinico si può sempre far riferimento al proprio medico di famiglia.

In particolare, qualsiasi sospetta reazione avversa, sia che si tratti di reazioni gravi o inattese, sia che si tratti di reazioni non gravi o attese (quindi note e riportate nel foglio illustrativo o nel consenso informato, ad esempio dolore e gonfiore in sede di iniezione, stanchezza, cefalea, dolore muscolare e agli arti, brividi, febbre ecc.)  può essere segnalata direttamente online sul sito www.vigifarmaco.it, seguendo la procedura guidata per il cittadino.

Inoltre, ogni cittadino può compilare la scheda di segnalazione cartacea reperibile:

La scheda compilata va inviata per mail al responsabile della Farmacovigilanza aziendale all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Nella segnalazione è importante specificare:

  • il nome del vaccino
  • il numero di dose (prima o seconda)
  • il numero di lotto (scritto sul libretto vaccinale, la cui stampa è consegnata dal personale amministrativo al termine della vaccinazione)
  • l’orario della somministrazione.

Se la reazione avversa si verifica a seguito della seconda dose è fondamentale inserire informazioni anche della dose precedente, quali lotto, data di somministrazione, orario di vaccinazione e se eventualmente ci sono state reazioni avverse durante la precedente somministrazione.