logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Rete diabetologica

 

EMERGENZA COVID-19

La rete diabetologica dell’Azienda USL Toscana nord ovest, che comprende le Diabetologie di LivornoLuccaMassa, Versilia e Pontedera, ha risposto all'emergenza  Coronavirus “Covid-19”, utilizzando anche gli ultimi strumenti messi a disposizione dalla tecnologia, sempre nel rispetto delle normative nazionali e regionali.
Per limitare l'accesso agli ambulatori è stato infatti messo in atto un processo di telemedicina che consente la continuità di cura ai pazienti in carico nelle strutture specialistiche.
Nello specifico, tutti i pazienti  prenotati vengono contattati telefonicamente dal personale della struttura.  

Durante la telefonata vengono controllati i dati anagrafici, l'indirizzo di residenza, l'eventuale indirizzo e-mail, il possesso degli esami di laboratorio.
In molti i casi gli esami di laboratorio possono essere scaricati direttamente sulla cartella informatizzata in dotazione in tutti i centri diabetologici dell'Asl Toscana nord ovest. Quando questo non è possibile, perché gli esami sono stati eseguiti in una struttura privata, i pazienti inviano gli esami per mail all'indirizzo della diabetologia o li comunicano verbalmente in maniera diretta o tramite un familiare durante il consulto telefonico.
Il consulto telefonico si svolge come una normale visita ambulatoriale.


Alla fine il medico diabetologo compila il referto e invia tutta la documentazione clinica diabetologica (referto, piani terapeutici, prescrizione di esami di laboratorio, di farmaci, di presidi diabetologici, di sensori,  nuovo appuntamento CUP, etc) all'indirizzo e-mail indicato  dall’utente o, in alternativa, via posta ordinaria.
I casi urgenti,  con particolar riguardo al piede diabetico, alla gravidanza complicata da diabete ed a tutte le emergenze metaboliche, sono visitati regolarmente nelle sedi dei servizi di diabetologia, nel rispetto delle normative in termini di accesso e di distanziamento degli orari. A tal fine, i servizi di diabetologia hanno messo a disposizione dei medici di medicina generale un numero telefonico ed un indirizzo mail per garantire una pronta risposta alle esigenze di cura della popolazione diabetica.