logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Medicina legale

 EMERGENZA COVID-19

Visite per la certificazione di disabilità e l’attività della commissione patenti

Per organizzare le attività della Medicina legale in modo utile a ridurre il rischio di contagio da Covid-19:

  • l’attività dei collegi di accertamento di Invalidità civile e handicap (poiché i benefici decorrono dalla data della domanda e non dalla data della visita, il differimento di quest’ultima non comporta aggravi per gli utenti);
  • l’attività degli ambulatori per il rilascio di certificazioni, ad eccezione di quelle per la grave patologia;
  • l’attività della Commissione patenti; si porta a conoscenza che le proroghe della scadenza di validità della patente di guida sono state stabilite dal  Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e riassunte nella tabella .
  • Il Ministero Infrastrutture e Trasporti in data 27/05/2020 ha pubblicato un Avviso all'Utenza  contenente l'aggiornamento dei termini di sospensione e proroghe per i documenti di guida che può essere consultato nell'allegato in calce al presente articolo.
  • Il MIT comunica inoltre che fino a nuova disposizione è da intendersi sospesa la procedura  di  " bruciatura "  per superamento dei limiti temporali dei pagamenti effettuati su ccp 9001 .
  • In base a quanto stabilito dal Regolamento UE 2020/698 in vigore dal 04/06/2020:I titolari di patente di guida italiana in scadenza nel periodo dal 01/02/2020 al 31/08/2020 possono circolare su tutto il territorio della UE   fino ai sette mesi successivi alla data di scadenza indicata sulla patente.
  • Per un aggiornamento sulle proroghe della patente anche ai fini della guida con documento scaduto consultare la circolare 7203 01/03/2021  pubblicata  tra gli allegati in calce al presente articolo che sostituisce la circolare 2143 del 01-01-2021.
  • Per quanto riguarda le patenti scadute  e da rinnovare queste le nuove scadenze .https://www.mit.gov.it/index.php/comunicazione/news/patente-covid-19/patenti-le-disposizioni-per-lemergenza-coronavirus  
  • Questa proroga si applica per le patenti italiane per circolare nel nostro paese.

scadenza originaria                                       scadenza prorogata
31 gennaio 2020 – 29 settembre 2020         29 luglio 2021

30 settembre 2020 – 30 giugno 2021           10 mesi a decorrere dalla data della
                                                                         scadenza originaria

  •    Per guidare in  altri stati UE i documenti scaduti tra 01/02/2020 e 31/08/2020 sono validi per sette mesi oltre la data di scadenza.Applicata questa proroga se il documento scade tra il 01/09/2020 e il 30/06/2021 si considera un ulteriore proroga di 6 mesi, ma non oltre la data del 01/07/2021
  • Per guidare in  altri stati UE i documenti scaduti  per la prima volta tra 01/09/2020 e 30/06/2021 sono validi per un periodo di 10 mesi dalla data di scadenza indicata sulla patente
  • scadenza originaria                                  scadenza prorogata
    1° febbraio 2020 – 31 maggio 2020        13 mesi a decorrere dalla data della
                                                                       scadenza originaria
    1° giugno 2020 – 31 agosto 2020             1° luglio 2021
    1° settembre 2020 – 30 giugno 2021       10 mesi a decorrere dalla data della

  • Infine  se utilizzate come documento di riconoscimento le patenti italiane scadute tra 31 gennaio 2020 e 29 aprile 2021 sono valide fino al 30 aprile 2021 e all'estero fino alla data di scadenza del documento. (circolare  in allegato)
  • i certificati medici, rilasciati dai sanitari indicati all’art. 119 del codice della
    strada per essere allegati ad un’istanza di conseguimento della patente di guida, il cui
    termine di scadenza trimestrale (se emesso da un medico monocratico) o semestrale (se
    emesso da una commissione medica locale) viene in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il
    30 aprile 2021, conservano la loro validità fino al novantesimo giorno successivo alla
    dichiarazione dello stato di emergenza ai sensi dell’art. 103, co. 2 e 2 sexies, del decreto
    legge n. 18 del 2020, e successive modificazioni, e quindi allo stato fino al 29 luglio
    2021;
  •  i permessi provvisori di guida, rilasciati ai sensi dell’art. 59 della legge 29 giugno
    2010, n. 120 o, dal 15 settembre 2020, ai sensi dell’art. 126, comma 8-bis, del codice
    della strada, ai titolari di patente di guida che devono sottoporsi ad accertamento
    sanitario presso le commissioni mediche locali, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il
    30 aprile 2021, conservano la loro validità fino al novantesimo giorno successivo alla
    10 dichiarazione dello stato di emergenza ai sensi dell’art. 103, co. 2 e 2-sexies,
    del decreto legge n. 18 del 2020, e successive modificazioni, e quindi allo stato fino al
    29 luglio 2021.        

 


 Il servizio di Medicina Legale si occupa di:

- funzioni di consulenza specialistica nei confronti di soggetti aziendali ed esterni, limitatamente a finalità pubbliche inerenti i compiti del Servizio Sanitario Nazionale;
- accertamenti e visite per valutare lo stato di salute, rilasciando certificazioni, attestazioni e pareri secondo le norme vigenti;
- medicina necroscopica e polizia mortuaria.

 Nella Azienda USL Toscana nord ovest sono presenti e attive tre aree di Medicina legale: quella di Massa Carrara e Viareggio, quella di Pisa e Livorno e quella di Lucca.
La U.O.C. Medicina Legale effettua le seguenti prestazioni:
• accertamenti per invalidità civile, handicap, cecità civile, sordità e collocamento mirato;
• visite fiscali nei confronti del personale delle Forze armate e dei corpi militari dello stato, nonché degli enti pubblici economici, enti morali e aziende speciali;
• visite collegiali per l’accertamento dell’idoneità al lavoro (art. 5 L. 300/70), cambio mansioni e/o dispensa dal servizio per inidoneità permanente a proficuo lavoro (L. 241/91), inidoneità permanente a qualsiasi lavoro (L. 335/95);
• visite collegiali per ricorso rigetto porto d’armi;
• visite Commissione Medica Locale Patenti di guida;
• istruttoria pratiche per indennizzi ai sensi della L. 210/92: indennizzi a favore dei soggetti danneggiati a seguito di vaccinazioni obbligatorie o trasfusioni o somministrazione di emoderivati;
• pareri in tema di responsabilità professionale per il Comitato Gestione Sinistri (CGS);
• visite necroscopiche territoriali;
• partecipazione ai Collegi Accertamento Morte (CAM);
• revisione e controllo periodico dei moduli di consenso informato clinico;
• altri pareri su richiesta delle Pubbliche Amministrazioni (es. barriere architettoniche);

Certificazioni:
• patente di guida di veicoli a motore e patente nautica (area Viareggio);
• esenzione uso delle cinture di sicurezza;
contrassegno sosta disabili;
• cessione del quinto dello stipendio;
• adozione di minori;
• impedimento fisico al voto e certificazioni per voto assistito;
• certificazioni voto domiciliare per elettori in dipendenza vitale da apparecchiature elettromedicali;
• certificati per il riconoscimento dello stato di grave patologia ai dipendenti, così come previsto dai rispettivi contratti collettivi di lavoro.
La medicina legale provvede altresì ad esprimere pareri su questioni bioetiche.

Disposizione del proprio corpo post mortem a fini di studio e di ricerca

 

Attachments: