logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Riabilitazione

Le attività comprese nel percorso di Riabilitazione sono finalizzate ad accompagnare la persona in tutte le fasi del percorso necessarie per facilitare il massimo recupero possibile delle funzioni perdute in seguito a malattie,  traumi gravi, ecc con l’obiettivo di restituire il miglior livello di autonomia possibile sul piano fisico, funzionale, sociale, intellettivo e relazionale favorendo al massimo la partecipazione sociale.
Lo scopo finale è il raggiungimento della miglior qualità di vita della persona attraverso un processo, a volte lungo, che attraversa varie fasi alcune della quali a carattere prettamente sanitario successivamente integrate da attività socio-sanitarie e sociali.

Cos'è

Il Dipartimento di Riabilitazione è composto da diverse strutture accreditate che operano in rete per erogare trattamento riabilitativo per disabilità di qualsiasi natura (neurologica, ortopedica, cardiologia, respiratoria, ecc.).
Il trattamento riabilitativo viene erogato presso strutture ospedaliere di riabilitazione, necessarie nel caso di condizioni cliniche generali meno stabili, e strutture extra-ospedaliere a carattere residenziale o ambulatoriale prevedendo anche trattamento domiciliare. L’insieme delle strutture va a costituire un percorso a rete integrata all’interno del quale viene erogato un Progetto Riabilitativo Individuale.


Quando interviene

Interviene, in primo luogo, sugli eventi acuti per i quali un trattamento riabilitativo precoce e mirato può consentire il miglior recupero possibile. Per questo motivo la riabilitazione si inserisce in un percorso di continuità con i reparti di degenza per acuti dove, a partire da una consulenza fisiatrica, viene individuato il percorso più appropriato e i vari setting nei quali il Programma Riabilitato deve essere erogato. Anche se si possono distinguere interventi a maggiore o minore intensità riabilitativa, il fulcro dell’attività è costituito dalla presa in carico dell'utente  e dalla erogazione degli interventi secondo definiti programmi riabilitativi all'interno di uno specifico Progetto Riabilitativo Individuale applicando il concetto di appropriatezza prescrittiva ed erogativa . Il Progetto Riabilitativo Individuale deve tener conto della prognosi funzionale, del margine di modificabilità del quadro di disabilità, del grado di stabilità clinica del paziente e della sua possibile partecipazione al programma.
Il Dipartimento di Riabilitazione offre anche un supporto al mantenimento delle autonomie ottenute attraverso interventi mirati sulla persona e sulla prescrizione di eventuali ausili e protesi necessari per facilitare l’autonomia personale e partecipa, inoltre, a progetti socio-sanitari integrati attraverso la consulenza dei propri specialisti ed operatori.

Come si accede

  • su richiesta di consulenza fisiatrica da parte dei reparti di degenza
  • su richiesta di visita fisiatrica del Medico di Medicina Generale o di altri specialisti
  • mediante richiesta dei medici di medicina generale, medici specialisti, per il trattamento di disabilità poco complesse incluse nella Delibera Regionale 595/05.