logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Sanità pubblica veterinaria Sicurezza alimentare

 

 Anagrafe Cani, Gatti, Furetti

 CLICCARE QUI

 

 

Informativa valida per le pratiche di competenza dell’area di Pisa, Valdera e Alta Val di Cecina

La maggior parte delle pratiche possono essere richieste tramite e-mail ai seguenti indirizzi:

zona pisana: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Zona Valdera ed Alta Val di Cecina: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nel caso in cui non fosse possibile procedere tramite e-mail, lo sportello amministrativo riceve solo su prenotazione.

PRENOTA UN APPUNTAMENTO TRAMITE C'E' POSTO

CLICCANDO QUI

 

Veterinaria e Anagrafe zootecnica


Pratiche erogate da questo servizio
Aziende zootecniche
  • Registrare l’apertura (c.d. “codice stalla”)
  • Comunicare variazioni
  • Richiedere marche auricolari (per bovini o per ovicaprini)
  • Identificazione capi nati in stalla (per ovicaprini)
  • Richiedere la correzione di dati anagrafici di bovini
  • Censimenti annuali (per suini, ovicaprini, lagomorfi)
Registri
  • Vidimazione registro carico/scarico (o registro di stalla)
  • Richiesta tenuta registro carico/scarico informatizzato
  • Vidimazione registro trattamenti
Aziende apistiche
  • Registrare l’apertura
  • Comunicare variazioni
  • Censimento annuale
Registrazione Coggins test
  • Richiesta di registrazione esito test su passaporto equide

 

Modulistica Tariffe Sedi e contatti FAQ


L’Unità Funzionale Sicurezza Alimentare e Sanità Pubblica Veterinaria si occupa della prevenzione delle malattie trasmesse con gli alimenti e dell’igiene degli alimenti, della salute e benessere degli animali e dell’igiene delle produzioni zootecniche.

Effettua controlli sugli animali tenuti in allevamento per la salvaguardia del patrimonio zootecnico in quanto risorsa economica e per la riduzione del rischio di trasmissione di malattie dagli animali all’uomo.

Garantisce controlli integrati sulle filiere alimentari e dei mangimi.
Contribuisce alla promozione della cultura della sicurezza degli alimenti attraverso azioni di informazione ed assistenza alle imprese ed ai consumatori.

E’ punto di contatto del sistema di allerta che prevede il ritiro di prodotti pericolosi per la salute umana o animale da parte del produttore e degli altri operatori economici della catena alimentare (grossisti, trasformatori, negozianti, ristoratori ecc...).

 

Emergenza Covid-19: INFORMATIVA rivolta agli operatori commerciali che intendono effettuare vendita di alimenti con consegna a domicilio del consumatore.


 

FAQ 1 - COSA DEVO FARE SE VOGLIO PRENDERE UN BOVINO O UNA PECORA O UNA CAPRA O UN SUINO O CAVALLO O ANIMALI DA CORTILE O API?

Prima di fare entrare gli animali in stalla, devo presentare una domanda presso gli uffici della USL competente per zona, allegando copia fronte retro di un documento di riconoscimento valido e codice fiscale

FAQ 2 - DOVE DEVO ANDARE?

Sul sito si trovano gli indirizzi delle sedi competenti per territorio, gli orari, i numeri di telefono e le mail.

FAQ 3 - QUALI MODULI DEVO COMPILARE?

Il Modulo “Richiesta di registrazione aziende zootecniche” e le dichiarazioni integrative relative alla specie che intendo detenere

FAQ 4 - DOVE TROVO I MODULI?

Puoi trovarli sul sito oppure ritirarli direttamente agli uffici competenti secondo le modalità descritte nel sito web o richiederli via mail

FAQ 5 - DEVO PRESENTARE ALTRI DOCUMENTI IN CASO DI ATTIVITA' COMMERCIALE?

Si, la SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) da inoltrare attraverso i portali dei Comuni di competenza

FAQ 6 - CI SONO DELLE SPESE?

Si, ci sono oneri fissi disposti dal Tariffario della Regione Toscana. Il pagamento è anticipato e si può effettuare nei modi indicati nel sito.

FAQ 7 - QUANTO DEVO ASPETTARE PER LA CONCLUSIONE DELLA PRATICA?

La pratica si conclude entro 10 gg lavorativi dalla consegna della domanda

FAQ 8 - SE NON MI REGISTRO CI SONO DELLE MULTE?

Si, la registrazione per tutti coloro che detengono animali da reddito anche per autoconsumo è obbligatoria per legge; chi non la effettua incorre in sanzioni che variano da alcune centinaia di euro sino a diverse migliaia. Si può arrivare anche al sequestro degli animali.