logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Sono vittima di violenza domestica, cosa posso fare?

1- Puoi contattare il 1522: numero gratuito di pubblica utilità antiviolenza e stalking . Il numero è collegato alla rete dei Centri Antiviolenza e alle altre strutture per il contrasto alla violenza di genere presenti sul territorio. Ti verranno date informazione sul Centro Antiviolenza più vicino al tuo domicilio

2- Se lo preferisci puoi collegarti al sito del 1522 e chattare con un’Operatrice direttamente o scaricando la specifica APP ed avere così consigli utili alla tua sicurezza

3- Sul sito della Regione Toscana puoi trovare direttamente i numeri dei Centri Antiviolenza delle varie province. 

4- Puoi rivolgerti al Consultorio più vicino alla tua abitazione per consulenza e sostegno.

5- Scaricare App YUPOL attraverso la quale è possibile segnalare i reati di violenza domestica,Le segnalazioni inviate alla Polizia di Stato sono automaticamente geo-referenziate. Tutte le segnalazioni, inviabili anche in forma anonima, vengono ricevute dalla Sala Operativa della Questura competente per il territorio

6- Se dovessi accedere in Pronto Soccorso, oltre al Codice Rosa, saranno attivati i percorsi legati alla tua situazione clinica. In ogni caso il percorso osserverà le procedure previste per l’emergenza Covid 19.

7- In ogni situazione di pericolo per te ed i tuoi figli, non esitare a contattare i numeri delle Forze dell’Ordine 112, 113 oppure il 118.

8- Il riferimento per la violenza su bambini e adolescenti è il 114 contattabile telefonicamente e anche via chat, SMS, WhatsApp

9. Ricorda che uscire da casa per motivi di necessità e di salute è consentito

La Rete di Codice Rosa ha rafforzato l’attenzione e l’impegno in questo momento di emergenza sanitaria per tutelare e proteggere le vittime di violenza. (CARTOLINA Centri antiviolenza - Province di Lucca, Pisa, Livorno e Massa) Altre lingue, other languages,  autres langues, otros idiomas