logo Regione Toscana

Azienda Usl Toscana nord ovest

Massa Carrara | Lucca | Versilia |Pisa |Livorno

Nascere nelle Valli Etrusche

Nascere in Toscana:

Nascere nelle Valli Etrusche

Ostetricia Cecina e Piombino
DIRETTORE: Dott. Andrea Antonelli

COORDINATRICI:


OSTETRICIA PIOMBINO
Nel reparto si erogano prestazioni ambulatoriali dedicate alle donne in gravidanza nei seguenti orari:
dal Lun al Ven 8:00 - 20:00 e il sabato 8:00 - 14:00.

Ambulatori dedicati alle gestanti:
- ambulatorio diagnosi prenatale
- ambulatorio ecografico
- ambulatorio della gravidanza a rischio fino alla 34 settimana

RICORDA! Per problemi urgenti inerenti alla gravidanza rivolgersi al PRONTO SOCCORSO

OSTETRICIA CECINA
Il punto nascita è dedicato all'assistenza delle donne durante la gravidanza, il parto e i primi giorni del puerperio al fine di permettere alle donne di vivere serenamente e con consapevolezza non solo l'esperienza del parto, ma anche l'intero percorso nascita.
Il punto nascita, inoltre, fornisce assistenza nella fase post-parto per favorire l'instaurarsi di un rapporto positivo tra madre-bambino e padre-bambino creando un ambiente quanto più possibile vicino a quello familiare. 
Per favorire la relazione madre-bambino e l’allattamento materno, il neonato rimane accanto alla mamma in stanza (rooming in) sia di giorno sia di notte.

Il punto nascita di Cecina può essere visitato previo contatto telefonico allo 0586/614244.

Il personale è a disposizione delle donne con l'obiettivo di fornire un'assistenza personalizzata.
Nel reparto vengono effettuati ricoveri ordinari, day hospital e brevi osservazioni (breve periodo di tempo in cui la donna non è ricoverata, ma rimane presso il reparto per brevi cure o accertamenti diagnostici).


Informazioni utili

  • Il personale è a disposizione per informazioni in merito ai percorsi clinici/assistenziali, sull'assistenza infermieristica ed ostetrica, sui servizi alberghieri e su ogni altra informazione utile a facilitare la fruizione dei servizi ospedalieri.

  • Ricordati di portare sempre con te la cartella della gravidanza, la tessera sanitaria e un documento di identità (o passaporto).

  • L'accesso al reparto per le donne in gravidanza è diretto dopo la 36° settimana, prima di questa settimana l'accesso avviene per proposta del medico o attraverso il Pronto Soccorso.

  • L'ambulatorio della gravidanza a termine, che prevede visita con l'anestesista, visita col pediatra e cartella ostetrica, viene erogato dalla UO di Cecina previo appuntamento al numero 0586/614244 (lun-merc-ven dalle 17:30 alle 20:00 e il sabato dalle 9:00 alle 13:00).

  • Nella camera è disponibile un armadietto e un comodino per riporre i propri effetti personali. Si consiglia di non lasciare denaro o oggetti di valore.

  • Le camere di degenza sono a due letti, tutte con bagno in camera.

  • Il reparto ha a disposizione due camere a pagamento. In queste camere sono disponibili due letti ed è consentita la permanenza notturna di un familiare: l'uso di queste camere è determinata dalla loro disponibilità al momento del ricovero.

  • Privacy - Informazioni sullo stato di salute possono essere fornite solo alle persone autorizzate dalla donna.

Consigli per la neo mamme e famiglie
- Durante il travaglio una persona di famiglia o di fiducia può rimanere con la donna, i familiari attendono invece nella sala d'attesa fuori dal Reparto. 

- Ogni puerpera può avere vicina una persona, dalle ore 11 alle ore 21. In particolari condizioni, e se le condizioni del reparto lo consentono, è possibile richiedere la permanenza anche di notte usufruendo della poltrona presente in ogni stanza.

- Il ricovero dopo il parto è in genere di 48/72 ore (per info sull'occorrente per il ricovero per mamma e neonato consultare la pagina "Gravidanza e nascita").

- Le mamme ed i neonati hanno necessità di riposare in un ambiente adeguato e tranquillo, fattori importanti per favorire il rapporto madre-figlio e l'allattamento al seno.

- Per favorire l'avvio all'allattamento materno non è consigliato l'uso di ciucci e tettarelle almeno nel primo mese di vita del neonato.

- Familiari ed amici possono far visita dalle ore 13 alle 14 e dalle ore 19 alle ore 20. E' lasciata alla loro sensibilità il rispetto del riposo e dell'intimità di madri e neonati.